TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI (TARSU) – LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA LE TARIFFE ANNO 2012

 RIFIUTI

Con Deliberazione n.30 del 09/05/2012, la Giunta Comunale ha stabilito le tariffe riguardanti la Tassa Rifiuti Solidi Urbani (T.A.R.S.U.) per l’ Anno 2012 che rimangono INVARIATE e le relative soglie di riduzione ed esenzione che risultano modificate in base all’ indice ISTAT.  Pubblichiamo un estratto della Deliberazione, facendo notare, in particolare, la SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE ISEE, ANTICIPATA AL 15/09/2012,  rispetto agli anni precedenti.

ESTRATTO DELIBERA DI G.M. N. 30 DEL 09/05/2012

IMU – PROGRAMMA DI CALCOLO DELL’IMPOSTA

IMU 

In attesa dei vari emendamenti e novità che interverranno nella disciplina della nuova IMU, pubblichiamo il link per  eseguirne il calcolo.  Il medesimo programma, darà, a breve, la possibilità di compilare direttamente il modello F24 per il versamento che, ad oggi,  sembra debba essere effettuato in 3 rate (16  giugno, 16 settembre e 16 dicembre), con conguaglio nel mese di dicembre,  per la sola casa principale e sue pertinenze. Provvederemo a pubblicare tutti gli aggiornamenti del caso. NOTA:  il calcolo si effettua, al momento, sull’ aliquota base del 4 per mille per la casa principale e tutte le sue pertinenze,  nel limite di UNA per categoria catastale (C2, C6 o C7) e considerando la detrazione di € 200,00 incrementata di € 50,00 per ogni figlio convivente fino ad anni 26. Nel caso vi fossero più pertinenze in una medesima categoria catastale (es: 2 fabbricati con categoria C2),  per una sola si potrà applicare l’aliquota del 4 per mille mentre per l’altra,  il calcolo dovrà essere reimpostato richiamandola nel menù a tendina in alto ed assoggettata all’aliquota del 7,6 per mille. 1/3 del totale andrà versato a giugno, 1/3 a settembre, mentre a dicembre dovrà essere versato il restante terzo aumentato del conguaglio calcolato alle aliquote deliberate dal Consiglio Comunale.

 http://www.riscotel.it/calcimu/comuni/calcimu.html?comune=B557

AGENZIA DEL TERRITORIO – PUBBLICATI ATTI DI ATTRIBUZIONE RENDITA PRESUNTA FABBRICATI NON DICHIARATI IN CATASTO

Avvisiamo che, in data odierna, con il n. 34, sono stati pubblicati all’ Albo Pretorio on line, nella sezione “Atti Pubblicati” di questo sito,  gli elenchi delle particelle catastali e dei relativi soggetti intestatari, oggetto dell’attività di attribuzione della rendita presunta dei fabbricati non dichiarati in catasto. Gli avvisi di accertamento possono essere ritirati  SOLO dai soggetti interessati presso l’ Ufficio Tributi del Comune di Camporgiano nei giorni di martedì, mercoledì e venerdì. Per informazioni è possibile contattare la Responsabile Sabrina Lenzi al n. 0583/618888 – Int. 4.

MODELLI IMPOSTA I.C.I

Lettera ICI per ristrutturazione fabbricato

Lettera ICI inagibilità fabbricato

Comunicazione Ravvedimento Operoso

Modello di dichiarazione ICI

Il contribuente che si accorge di aver erroneamente versato una somma maggiore rispetto all’imposta effettivamente dovuta, deve presentare o inviare richiesta scritta e motivata di rimborso, in carta libera. L’ufficio tributi provvede al rimborso delle somme non dovute e comunica al contribuente l’accoglimento della domanda e la somma che sarà rimborsata, comprensiva di interessi. La richiesta di rimborso deve essere presentata al Comune entro 5 anni dal giorno del pagamento ovvero da quello in cui è stato definitivamente accertato il diritto alla restituzione, nel caso di presentazione di ricorso. Scarica, qui sotto, il modello di richiesta rimborso:

Lettera richiesta rimborso ICI

 

1 5 6 7 8